Organizzazione di Volontariato

Categoria: Italia (Pagina 1 di 2)

Novità da Casa di Benedetta

Per la casa, dove oggi vivono 12 ragazzi dagli 11 ai 18 anni, Eccomi ha deciso di contribuire alla costruzione di un forno a legna per il progetto “non di solo pane”.
Finalmente sono stati espletati tutti i passi burocratici ed è iniziato il lavoro di costruzione del forno.

L’obiettivo è quello di collaborare alla realizzazione di un laboratorio in cui poter svolgere  attività  ludico-ricreative,  per i ragazzi più piccoli, e, per i  ragazzi  più  grandi, attività  professionalizzanti  legate  alla  panificazione.
In particolare:
– Laboratorio di cucina di prodotti da forno: rivolto ai ragazzi più piccoli, per  imparare  a  impastare,  lavorare,  infornare  e  cuocere  pane,  biscotti,  pasta  e  pizza.
– Corso  professionalizzante  per  la  preparazione  di  pane  e  pizza:  una  formazione  teorico-pratica,  destinata ai ragazzi più grandi che si affacceranno presto al mondo del lavoro, ad opera di maestri  pizzaioli che forniranno una preparazione sulla scelta delle materie prime, la qualità dei  prodotti e la loro preparazione

 

Casa di Benedetta

Casa di Benedetta a Reggio Calabria

Il  24 luglio è finalmente successa a Reggio Calabria la cosa straordinaria e tanto attesa dopo tanto impegno e tanto lavoro: l’inaugurazione di Casa di Benedetta per  Minori in difficoltà

Ciro Cirillo, presidente dell’Associazione Eccomi, e Cristina Maccone sono stati invitati ed hanno partecipato insieme a tutte le istituzioni ed organizzazioni che hanno promosso e sostenuto il progetto.

La cerimonia, molto semplice,  ha visto la presenza  del sindaco e del  Vescovo Morosini che ha benedetto la struttura  e di molte persone coinvolte nel progetto

La casa sarà gestita dalla Associazione Abakhi, associazione di giovani reggini che vogliono essere costruttori in cammino, costruttori di pace, e che si sono molto impegnati nella ristrutturazione dell’edificio.

Questo progetto è stato in parte finanziato per volere e in ricordo di Riccardo Della Rocca.

Eccomi ringrazia tutti gli amici che hanno reso possibile questo traguardo.

Casa di Benedetta – Abbiamo bisogno di voi

Carissimi amici,
la Casa di Benedetta per minori stranieri non accompagnati e per minori in difficoltà a Reggio Calabria  non è ancora pronta. Abbiamo già contribuito nel passato con l’acquisto di materiali vari per la cucina. Ora mancano le 19 porte e la messa a norma dell’impianto elettrico. I nostri amici di Reggio Calabria chiedono a Eccomi di contribuire all’acquisto e al montaggio delle 19 porte il cui preventivo ammonta a 3.472 € + 10% di IVA  (in allegato)
Desidero esprimere tutta la  mia gratitudine agli amici che da tempo, in ricordo di Riccardo, sostengono  i progetti a Reggio Calabria che Eccomi continua a seguire.
Con amicizia
Cristina Della Rocca
Sosteniamo questo progetto tramite:
  • conto corrente postale:  n° 78044310
  • bonifico bancario al seguente IBAN:
    IT11N0501803200000011186012 (presso Banca Popolare Etica – Agenzia di Roma Via Parigi, 17 – 00185 Roma)

 

scrivendo nella causale il nome del progetto ‘Stare ai margini’ e la vostra mail. Ai sensi dell’Art. 14 c 1-6 D.L. 35/2005 convertito in legge 14/5/2005 n.80,.le donazioni sono deducibili dal reddito complessivo nei limiti stabiliti dalla legge.

Si conclude il progetto Ragazzi in Marcia

Grande è stata la nostra gioia nel partecipare al convegno finale del progetto “Ragazzi in marcia” svolto il 20 e 21 maggio presso la sede della Guardia di Finanza di Ostia.

I ragazzi delle 39 classi che hanno aderito al progetto sono stati felici di presentare le loro iniziative a tutte le associazioni che li hanno affiancati, ai docenti che li hanno guidati, ai genitori che li hanno sostenuti e ai formatori che si sono presi a cuore ogni singola classe, seguendola tutto l’anno, portando alle associazioni scelte il frutto del loro impegno.

Ad Eccomi sono stati donati complessivamente più di 1.500,00 €

Italia – Progetto SMAIL

Il progetto SMAIL, sostenuto da Eccomi Onlus, nasce per la realizzazione di un poliambulatorio di medicina solidale specialistica: una struttura capace di offrire servizi e prestazioni sanitarie a bassa soglia di accesso, gratuite e con tempi di attesa contenuti. Gli specialisti opereranno in modo del tutto gratuito.

Dal progetto trarranno vantaggio sia persone indigenti che non, un’apertura totale ad un territorio difficile come è quello della provincia di Reggio Calabria in un hinterland che è quello della cittadina di Villa San Giovanni e paesini limitrofi con una popolazione di circa 30.000 (trentamila) persone. Nel progetto saranno previste visite con prenotazione facilitata per indigenti, persone immigrate, clochard e saremo attenti alle carenze del SSN al quale, comunque, non possiamo e non vogliamo sostituirci.

Tale progetto sta partecipando ad un bando di concorso che potrebbe permettergli di raccogliere un’ingente somma di denaro capace di tener viva questa fantastica iniziativa. Sarà proprio il tuo voto a fare avvicinare il progetto SMAIL vicino alla vittoria.

Clicca qui per votare

Descrizione del progetto

L’impegno e la mission dell’associazione SMAIL prendono ispirazione proprio dalla Costituzione e da quell’Art. 32 che impegna la Repubblica nella “…tutela della salute come fondamentale diritto dell’individuo ed interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.
Infatti le sue finalità statutarie sono:

  • promuovere il benessere e la salute di tutti i cittadini;
  • tutelare il diritto alla salute di tutte le persone, con particolare attenzione e riguardo verso coloro che, per qualsiasi motivo, versano in condizione di particolare svantaggio;
  • dare una risposta al bisogno di salute inespresso e/o sommerso e che esiste soprattutto nelle aree di disagio;
  • favorire l’accesso alle prestazioni di diagnosi e cura in special modo di quelle categorie di cittadini che per qualsiasi causa, abbiano difficoltà nell’accesso alle prestazioni garantite dal SSN.
  • La rete di volontariato si prefigge un’assistenza integrata con i servizi sociali favorendo le visite specialistiche si persone anziane e portatori di handicap che saranno accompagnate direttamente in ambulatorio.

L’azione dell’associazione si sta concentrando sulla realizzazione di un poliambulatorio di medicina solidale specialistica: una struttura capace di offrire servizi e prestazioni sanitarie a bassa soglia di accesso, gratuite e con tempi di attesa contenuti.
Almeno inizialmente prevediamo un’apertura su 48 settimane e per tre giorni la settimana in orari sia pomeridiani che antimeridiani.
Già da subito si prevede l’offerta di prestazioni di natura specialistica e metodiche non invasive.
In particolare saranno attive le seguenti specialità:
cardiologia, diabetologia, ginecologia ed ostetricia, medicina interna, nefrologia, neonatologia, neuropsichiatria infantile, ortopedia, pediatria.
Per tutte le specialità abbiamo già avuto formale disponibilità da parte di specialisti che opereranno gratuitamente.

Clicca qui per votare

 

Italia – Iniziativa “Ragazzi in Marcia”

Un progetto per la giovane società del domani.

L’iniziativa “Ragazzi in marcia” è un progetto che ha vinto un bando del MIUR per poter operare nelle scuole del X Municipio di Roma.

La collaborazione con Cristina Franceschi – ideatrice e realizzatrice del progetto “Giovani solidali” – ha permesso ad Eccomi Onlus di portare nelle scuole l’attività di volontariato che svolge la nostra Associazione.
Il progetto ha uno scopo fondamentale per il futuro dei ragazzi protagonisti di questa attività, cioè essere formati nella crescita dei valori fondamentali dell’umanità e delle comunità: solidarietà, rispetto, responsabilità, legalità, amicizia.

Alcuni volontari di Eccomi si sono recati nelle classi di questi ragazzi – dalla quarta elementare alla quarta superiore – nel mese di febbraio, presentando la nostra Associazione, i suoi scopi e i suoi progetti in Italia e nel mondo.

Queste classi, colpiti dalla nostra realtà, hanno deciso di aiutarci organizzando varie attività, dagli spettacoli teatrali a banchetti informativi per l’inizio del mese di aprile:

Sabato 6 aprile: 15.30 Mercatino – Piazza Anco Marzio (Centro di Ostia)

Domenica 7 aprile: 11.30 / 13.00 Mercatino – Chiesa Stella Maris

Martedì 9 aprile e Venerdì 12 aprile: 9.30 Spettacolo Teatrale – Teatro della scuola Capodarmi di Ostia

Tutte queste iniziative avranno lo scopo di far conoscere la nostra Associazione e raccogliere fondi per sostenere i nostri progetti.

Infine, a fine anno scolastico, tutta la cittadinanza sarà invitata alla presentazione dei percorsi fatti da ogni classe e si concluderà il progetto “Ragazzi in Marcia”.

Questa iniziativa per noi è motivo di forte orgoglio: far arrivare ai ragazzi i nostri messaggi – colonne portanti della nostra Associazione – e vedere che vengono messi in pratica con impegno e coraggio, non può che essere il segno di un grande futuro di solidarietà per noi e per i nostri giovani.

Quindi, non mancare a questi appuntamenti. Per noi, ma soprattutto per loro.

Stare ai Margini – Nel ricordo di Riccardo

Carissimi amici,
oggi Riccardo festeggia il suo compleanno e io desidero informarvi del progetto ‘Stare ai margini’, che continuiamo a sostenere in suo ricordo attraverso l’Associazione di Volontariato Eccomi.
I nostri amici del Masci di Reggio Calabria, insieme ad altre associazioni e movimenti coordinati dalla Caritas Diocesana, continuano a svolgere il servizio della mensa itinerante per i senza fissa dimora, si impegnano costantemente nell’Help Center per l’orientamento e l’accompagnamento di persone bisognose e sono presenti nella conduzione della casa di accoglienza.
Nell’ultimo anno i fondi raccolti hanno contribuito ad attrezzare la ‘Casa di Benedetta’, struttura messa a disposizione dei Padri Monfortani per l’accoglienza di minori stranieri non accompagnati o di minori italiani in difficoltà.

I fondi raccolti ed inviati dall’associazione hanno permesso di acquistare una lavatrice da 10 kg, utensili e batteria da cucina, posate, materiali per la pulizia e per lo stiro, letti, armadietti e scrivanie per le camere e un grande frigorifero.
Cari amici, desidero ringraziare di cuore tutti coloro che contribuiscono nel tempo a sostenere il progetto e comunque tutti coloro che ricordano con affetto Riccardo.
Cristina

’Stare ai margini’: Casa di Benedetta

Dal febbraio 2017 i nostri amici del Masci di Reggio Calabria unitamente ad altre associazioni e movimenti coordinati dalla Caritas Diocesana hanno stipulato  con la Prefettura di Reggio Calabria una convenzione per l’accoglienza di Minori Stranieri Non Accompagnati.

I Padri Monfortani hanno messo a disposizione un edificio in fase di ristrutturazione  per l’accoglienza di 15 minori stranieri ai quali garantire:

  • Inserimento scolastico,
  • integrazione in gruppi scout,
  • analisi cliniche,
  • iter burocratici per i documenti
  • giardinaggio, orto e varie attività manuali, grazie alla presenza di spazi esterni oggetto del comodato d’uso gratuito.

 

Eccomi vuole continuare a sostenere il progetto ‘Stare ai margini’ in ricordo di Riccardo Della Rocca raccogliendo fondi per:

  • lavatrice 8-10 kg
  • biancheria per i letti
  • utensili e batteria da cucine
  • piatti e bicchieri

 

Chi desidera può inviare il proprio contributo a Eccomi – Associazione di volontariato Onlus tramite:

  • conto corrente postale:  n° 78044310
  • assegno non trasferibile, intestato a “Eccomi Onlus
  • bonifico bancario al seguente IBAN: IT77Q0501803200000000118601 (presso Banca Popolare Etica – Agenzia di Roma Via Parigi, 17 – 00185 Roma)

causale del versamento: progetto ‘Stare ai margini’ in ricordo di Riccardo Della Rocca , COGNOME, E-MAIL

sostegno ai terremotati del centro Italia

Sono finalmente iniziati i lavori per la sistemazione e la messa in sicurezza del palazzetto dello sport di Cascia

Grazie alla generosità di tanti amici che vi hanno aderito, la raccolta fondi per il sostegno delle popolazioni del Centro Italia colpite dai terremoti hanno superato ogni aspettativa.
I progetti programmati dalle varie regioni possono così essere portati a termine con l’aggiunta di nuove iniziative.
Tra queste il Masci Marche ha organizzato per i giorni 13-14-15 ottobre una “Route della Solidarietà” allo scopo di contribuire alla rinascita della zone colpite dal sisma e mantenere vivo l’interesse sulla grave situazione. Alla fine dei tre giorni è stato possibile dare all’Associazione “Io non Crollo di Camerino”, partner dell’iniziativa, un assegno di 500 euro come contributo per la ricostruzione.

cam0

cam1cam2cam3

Stare ai margini


Nel 2016 i fondi raccolti per questo progetto hanno permesso:

• di attrezzare meglio con piccoli elettrodomestici (forno microonde, tostapane, aspirapolvere, frullatore, piastra da cucina, phon) la casa di accoglienza ‘Costruire la speranza’ per migranti e indigenti

• sono stati acquistati contenitori per la distribuzione di tè e caffè caldi ai migranti al porto e ai poveri di strada insieme a un apparecchio per avvolgere nel cellofan i panini in distribuzione.

• sono stati acquistati 10 equipaggiamenti scout per ragazzi indigenti.

 

« Articoli meno recenti

© 2021 Eccomi

Tema di Anders NorenSu ↑