Etiopia – Nuovi lavori al campo di Gassa

Il progetto Etiopia non si ferma!

A Gassa, dove operiamo, continuano i lavori di miglioramento del campo.


Il lavoro sui tank è praticamente ultimato, mancano solo più le griglie di copertura delle fosse. Una volta che verrà ultimato, si comincerà a fabbricare il muro per il contenimento dei terrazzamenti.

In questi giorni, poi, è stato ripristinato l’impianto di raccolta dell’acqua piovana che viene usata per gli scarichi dei bagni e anche per l’irrigazione dei nostri orti.


Sfortunatamente i serbatoi intterati sono collassati sotto il peso del terreno. Abbiamo dovuto quindi estrarli, ristrutturare le fosse con pietra e cemento e infine sono stati reinseriti i serbatoi con tutti i relativi lavori di allacciamento alla rete idraulica già funzionante in precedenza.
Inoltre, abbiamo sostituiti anche i vecchi pluviali che, raccogliendo l’acqua dalle falde del tetto, ci permettono di raccogliere l’acqua piovana.


Infine, un altro intervento non era affatto atteso, ma siamo riusciti a portarlo a termine: abbiamo sostituito la pompa ormai inutilizzabile che estrae l’acqua dal pozzo costruito agli albori dell’inizio del nostro progetto. La gestione dei lavori doveva essere pubblica, ma, non riuscendo nell’opera, il gruppo scout locale ha partecipato ai lavori di sostituzione grazie anche alla nostra copertura delle spese.
Il supporto in Etiopia continua costantemente grazie al vostro aiuto.

Per sostenere i nostri progetti esegui un bonifico su Banca Etica
IBAN: IT11N0501803200000011186012
Inserisci nella causale il progetto “Etiopia”

Torna su