All’inizio del 2017 si costituisce l’Associazione SMAIL (Solidarietà Medica Assistenza Integrata locale) per la realizzazione di un poliambulatorio sociale nei locali di via Riviera confiscati alla criminalità organizzata e assegnati alla stessa associazione.

Si procede alla ristrutturazione del bene per trasformarlo da magazzino-deposito in ambulatorio medico, eseguendo i lavori utili a soddisfare tutti i requisiti previsti dalle vigenti normative, compresa quella relativa all’accessibilità da parte delle persone diversamente abili. 

Nel 2018 Eccomi ha contribuito con una donazione di € 2.000 che, tra l’altro, sono serviti per l’istallazione delle porte dei locali.

Il poliambulatorio di medicina solidale specialistica è una struttura capace di offrire servizi e prestazioni sanitarie a bassa soglia di accesso, gratuite e con tempi di attesa contenuti.

Dall’iniziativa traggono vantaggio sia persone indigenti che non; un’apertura totale ad un territorio difficile come è quello della provincia di Reggio Calabria in un hinterland che è quello della cittadina di Villa San Giovanni e paesini limitrofi con una popolazione di circa 30.000 (trentamila) persone. Nel poliambulatorio  vengono effettuate visite con prenotazione facilitata per indigenti, persone immigrate, clochard, con grande attenzione alle carenze del SSN al quale, comunque, l’iniziativa non può e non vuole sostituirsi.

L’impegno e la mission dell’associazione SMAIL prendono ispirazione proprio dalla Costituzione e da quell’Art. 32 che impegna la Repubblica nella “…tutela della salute come fondamentale diritto dell’individuo ed interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.
Infatti le sue finalità statutarie sono:

  • promuovere il benessere e la salute di tutti i cittadini;
  • tutelare il diritto alla salute di tutte le persone, con particolare attenzione e riguardo verso coloro che, per qualsiasi motivo, versano in condizione di particolare svantaggio;
  • dare una risposta al bisogno di salute inespresso e/o sommerso e che esiste soprattutto nelle aree di disagio;
  • favorire l’accesso alle prestazioni di diagnosi e cura in special modo di quelle categorie di cittadini che per qualsiasi causa, abbiano difficoltà nell’accesso alle prestazioni garantite dal SSN.
  • La rete di volontariato si prefigge un’assistenza integrata con i servizi sociali favorendo le visite specialistiche si persone anziane e portatori di handicap che saranno accompagnate direttamente in ambulatorio.

In particolare saranno attive le seguenti specialità:
cardiologia, diabetologia, ginecologia ed ostetricia, medicina interna, nefrologia, neonatologia, neuropsichiatria infantile, ortopedia, pediatria.
Per tutte le specialità SMILE ha avuto formale disponibilità da parte di specialisti che operano gratuitamente.

All’inizio del 2021 ECCOMI dona a SMILE una SONDA ECOGRAFICA modello CERBERO. Si tratta di un ecografo molto piccolo, leggero e senza fili che si interfaccia con tablet, smartphone o PC. La versatilità, la compattezza e la facilità di trasporto permetterà agli specialisti di SMILE di utilizzare questo ecografo in qualsiasi luogo, consentendo di fare una diagnosi in bed site, visite domiciliari e in ambulatorio.

Torna su