Istruzione

Burundi: progetto adozioni. Cosa è stato fatto

Sostegno a distanza anno scolastico 2010-2011: Il progetto “Adozioni scolastiche a distanza in Burundi” di Eccomi attualmente sostiene 21 studenti delle scuole primarie e 74 studenti delle scuole secondarie! L’anno scolastico 2010–2011 in Burundi è iniziato con molto ritardo, prevalentemente per due motivi: per le elezioni politiche ed amministrative chew si sono svolte in cinque …

Burundi: progetto adozioni. Cosa è stato fatto Leggi tutto »

Burundi: progetto adozioni scolastiche

Missione Aprile 2012: Nell’aprile del 2012 la delegazione di Eccomi, formata da Gianfranco Sica, Cornelia Radecke e da Paola Busato, ha nuovamente incontrato tutti i ragazzi e consegnato la seconda parte dell’aiuto economico, accantonando parte del contributo per le emergenze, normalmente di carattere sanitario. Sostegno scolastico a distanza in Burundi Anno scolastico 2012 – 2013 …

Burundi: progetto adozioni scolastiche Leggi tutto »

Burundi: progetto Garderies, scuole dell’infanzia

Nel 1996, ancora in piena guerra etnica, l’Unicef con la collaborazione dell’Associazione Scout Burundi (ASB) avviò la realizzazione delle Garderies, una scuola per l’infanzia, con l’obiettivo di offrire a bambini da 3 a 6 anni, appartenenti a famiglie di sfollati in seguito alla guerra etnica , un’alternativa alla strada, seguendoli e accompagnandoli nel loro sviluppo. …

Burundi: progetto Garderies, scuole dell’infanzia Leggi tutto »

Burundi: progetto Garderies, una testimonianza

La testimonianza di Paola Dal diario di viaggio di una componente della delegazione di Eccomi nell’aprile 2012: …….. Con gli scout andiamo a Kanyosha, un quartiere periferico della città, dove si trova una delle nove scuole dell’infanzia che gli scout gestiscono con il contributo di Eccomi. La nostra associazione sostiene il costo degli stipendi dei …

Burundi: progetto Garderies, una testimonianza Leggi tutto »

Progetto Batwa

Le priorità Istruzione – la mancanza di educazione priva una persona di una vita piena. Priva inoltre la società di basi di sviluppo sostenibile, dal momento che l’educazione ha un ruolo cruciale al fine di migliorare la salute, l’alimentazione e l’accesso al lavoro. L’obiettivo educativo è fondamentale per poter raggiungere gli altri obiettivi. A scoraggiare …

Progetto Batwa Leggi tutto »

Torna su