Progetti conclusi

Istituto ipovedenti “Rumuri” nella cittadina di Giteca – Burundi

L’ Istituto ospita circa 70 ragazzi  ipovedenti che frequentano all’interno prevalentemente la scuola primaria. E’ stato richiesto ad Eccomi un aiuto economico sia per interventi strutturali che per implementare il materiale didattico molto carente. Eccomi ha stanziato in un primo tempo la cifra di Euro 2500 per la riparazione del tetto e successivamente di  Euro …

Istituto ipovedenti “Rumuri” nella cittadina di Giteca – Burundi Leggi tutto »

Progetto case dignitose per famiglie Batwa nella provincia di Muyinga – Burundi

I villaggi e le comunità Batwa del Burundi presentano un quadro di forte criticità: tasso enorme di analfabetismo, mortalità infantile, matrimoni tra consanguinei, poligamia, precarie condizioni igieniche, assistenza medica inadeguata, discriminazione razziale, intolleranza etnica, assenza nelle votazioni politiche, nomadismo e disoccupazione. Il progetto nasce dall’esigenza, evidenziata dalla Diocesi di Muyinga, di realizzare un processo di …

Progetto case dignitose per famiglie Batwa nella provincia di Muyinga – Burundi Leggi tutto »

Kurdistan – Emergenza Cristiani – non lasciamoli soli

Da gennaio a novembre 2014 in Iraq 328.086 famiglie, 1.968.516 persone, sono fuggite dalle loro case senza portare nulla con sé. 746.562 sfollati hanno trovato riparo nel Kurdistan iracheno, di cui 30.948 famiglie, 185.688 persone, nella sola città di Erbil. Per questo FOCSIV e Avvenire hanno deciso, d’intesa con Iscos-Cisl, Mcl, MASCI, AC , Banca …

Kurdistan – Emergenza Cristiani – non lasciamoli soli Leggi tutto »

Provida

Negli anni 2011 e 2012 contribuisce a un piccolo progetto de LA PROVIDA. La Provida è una ONG che opera a Belèm do Parà fornendo doposcuola e corsi professionali ai giovani della favela. Il progetto del costo di 3.000 euro, ha permesso la realizzazione dell’ l’ampliamento di una casa ospitalità nella favela con due stanzette …

Provida Leggi tutto »

Remar

Nel 2009 è stato deciso di sostenere il progetto “Famiglie affidatarie” segnalato dall’ Associazione REMAR che si proponeva l’introduzione in Brasile dell’istituto dell’affidamento familiare. REMAR è una Organizzazione che coordina e fa lavorare in rete attori pubblici, privati e della società civile che operano per la garanzia dei diritti dei bambini dell’area che fa capo …

Remar Leggi tutto »

Torna su